CORONAVIRUS – Indennità di 600 euro, al patronato Inapa le mail per la raccolta dati

0

In attesa della procedura telematica ufficiale per i bonus spettanti a partite Iva, autonomi, lavoratori agricoli, del turismo e dello spettacolo – che l’Inps deve ancora comunicare e che probabilmente renderà nota la prossima settimana per ammissione dello premier Giuseppe Conte e dello stesso presidente dell’istituto previdenziale Pasquale Tridico -, Confartigianato Imprese di Viterbo e Patronato Inapa si sono organizzati per una raccolta dati delle imprse interessate, così da essere immediatamente operativi per la gestione delle richieste del contributo di 600 euro, a partire dal 1 aprile 2020.

E’ già attiva la mail contributoautonomi@confartigianato.vt.it a cui sarà possibile inviare la raccolta dati utile alla richiesta di contributo. La presente mail sarà l’unico indirizzo presso il quale far pervenire la documentazione necessaria. Eventuali ulteriori dati saranno richiesti appena sarà più chiara la procedura online da seguire. 

Le richieste verranno inoltrate all’Inps dal Patronato INAPA seguendo l’ordine cronologico di arrivo della documentazione completa al suindicato indirizzo mail. Si fa presente che la completezza dei dati della domanda potrebbe essere assunta quale criterio di priorità in caso di contemporaneità delle richieste.

Si informa inoltre che il D.L. 18/2020 prevede che tutte le indennità di cui trattasi siano sottoposte ad un limite di spesa, differenziato per ciascuna categoria, nonché al monitoraggio da parte dell’INPS per verificare l’eventuale scostamento da tale limite con conseguente reiezione delle domande che lo eccedono. In assenza di altri criteri e nell’incertezza circa il possibile stanziamento di ulteriori risorse, è evidente che l’ordine di arrivo delle domande potrà costituire un criterio di priorità.

Si precisa che la raccolta dei dati e l’assunzione del mandato di patrocinio di tali richieste non costituisce garanzia di accesso al beneficio.

Confartigianato Imprese di Viterbo attraverso il Patronato Inapa si impegnerà all’invio tempestivo delle richieste pervenute tramite il canale predisposto, una vota arrivato il via libera dell’Inps.

Da ultimo, facciamo presente che l’Inps per tutte le prestazioni a sostegno del reddito richiede la compilazione e la firma da parte della banca o della Posta del modello sr163. Per il momento non sappiamo se verrà richiesto anche per la praticarelativa all’indennità di 600 euro, ma nel dubbio chi ha già questo documento vidimato può allegarlo in mail insieme ad altra documentazione. documentazione.

E’ importante allegare anche copia del documento di identità in corso di validità e possibilmente copia visura camerale.

Ricordiamo che Confartigianato e Patronato Inapa inoltreranno gratuitamente la domanda per i soci in regola con il pagamento della quota associativa. Infoline: 0761-33791.

Scarica QUI IL MODULO PER LA RACCOLTA DATI

Scarica QUI IL MANDATO PER IL PATRONATO INAPA

Scarica QUI LA SCHEDA INFORMATIVA RIASSUNTIVA DELL’INPS

Scarica qui il MODELLO SR163

Share.

Comments are closed.