ALIMENTAZIONE – Il presidente Rivoltini a Rai Radio1: “Pasticceria, l’eccellenza si impara solo nei laboratori artigiani”

0

“In Italia abbiamo un dolce tipico diverso ogni 10 chilometri. Siamo la patria di tante tradizioni antiche di pasticceria artigiana che si rinnovano continuamente per dare vita ad un patrimonio alimentare unico al mondo, in nome del motto ‘la tradizione è un’innovazione ben riuscita’”. Parole di Massimo Rivoltini, Presidente di Confartigianato Alimentazione, intervistato ieri al programma di Rai Radio 1 ‘Sportello Italia’ per approfondire le prospettive anche occupazionali dell’attività di pasticceria.

“Il nostro mestiere – ha detto Rivoltini – è fatto di talento, motivazione e sacrificio. Con il nostro lavoro produciamo valore culturale ed economico, con la nostra creatività arricchiamo il patrimonio alimentare che a sua volta genera ricchezza, attrattività turistica, occupazione”.

E proprio sulle opportunità di lavoro che il settore può offrire ai giovani, Rivoltini ha messo in evidenza gli aspetti critici. “Nell’approccio dei ragazzi alla nostra attività soffriamo i pregiudizi sul lavoro manuale e la sottovalutazione della funzione formativa svolta dall’imprenditore nel suo laboratorio. Esistono anche scuole di alta pasticceria, ma per poter imparare davvero il nostro mestiere bisogna entrare in bottega. La teoria da sola non basta per diventare un eccellente pasticcere artigiano”.

ASCOLTA L’INTERVISTA

Share.

Comments are closed.