“Lazio è: Valore di Impresa” il 25 e 26 settembre a Soriano Confartigianato riparte dai nterritori per una ripresa sostenibile

0

120098428_3237499379673076_2170267928592535199_o

Storia e piccoli borghi. Confartigianato Lazio premia l’eccellenza artigiana delle realtà rurali della regione. “Per far sentire – ha detto il presidente di Confartigianato Imprese Lazio Michael Del Moro – la vicinanza della nostra associazione agli artigiani che con il loro lavoro caratterizzano la vita e lo sviluppo economico del territorio. Realtà e piccoli borghi che più di tuti stanno subendo le conseguenze economiche dell’emergenza Covid”.

rptoz

Sostenibilità, digitalizzazione, accesso al credito, nuove competenze e sviluppo dell’imprenditoria giovanile e femminile. Sono le sfide che gli artigiani e le micro e piccole imprese sono chiamati ad affrontare per superare le difficoltà della ripresa post pandemia. Nei mesi difficili del lockdown le imprese a valore artigiano hanno saputo, ancora una volta, svolgere il loro ruolo nella comunità e per la comunità nella quale vivono ed operano. In molti casi, spingendo sull’innovazione per poter competere sul mercato. E’ proprio ripartendo dal territorio, dai tanti luoghi del nostro Paese che può realizzarsi quel modello di sviluppo sostenibile che consentirà al sistema Paese ed alla nostra economia di impresa diffusa di ricominciare a correre.
Con questo spirito Confartigianato Imprese Lazio ha deciso di promuovere alcune iniziative nelle diverse province della Regione. La prima, dal titolo ‘Lazio è: Valore d’Impresa’, si svolgerà a Soriano nel Cimino, il prossimo 25 settembre. All’evento, parteciperanno i vertici di Confartigianato nazionale e di Confartigianato Lazio, esponenti delle istituzioni,  accademici, che si confronteranno sul tema “L’impresa a valore artigiano: ripartiamo dai territori per una ripresa sostenibile”. Nel corso dell’evento sarà conferito il Premio ‘Valore d’Impresa – Confartigianato Lazio 2020’ ad imprenditori che si sono distinti nei diversi settori d’attività.

Questo l’elenco degli artigiani della Tuscia che prenderanno parte all’iniziativa del 26 settembre:

  1. MB Cuoio di Bertoccini Mauro
  2. ArtMerlino di Ciarapica Maria Rita
  3. La Table di Cirioni Danilo
  4. Arte Orafa di Pacifici Laura
  5. Niky Vetri di Paolocci Nicolina
  6. Graphostudio di Pangrazi Alessandro
  7. Marinda Spose di Lattanzi Merinda
  8. Ricci sposo di Ricci Fiorella
  9. Foto Capulli di Laurini Valentina
  10. Artegrafica Studio di Agnese Monacelli
  11. On the Move di Laura Belli
  12. Tagli & Dettagli di Alessia Achilli

rptoz

 

Share.

Comments are closed.