Autotrasporto tra crisi e speranza di sopravvivere: da Confartigianato un aiuto concreto

0

Tempi duri un po’ per tutti, ma per i trasportatori ancora più. Sul tavolo tanti problemi, dal calo delle esportazioni e delle importazioni, dalle scelte unilaterali di paesi come Germania e Austria, alla salvaguardia di posti di lavoro, al calo del fatturato. Eppure, in epoca di COVID- 19 il servizio svolto dai trasportatori è considerato essenziale e indispensabile. Ma spesso le parole enunciate a più riprese dai rappresentanti del governo finiscono nel dimenticatoio. Per rappresentare la dimensione della crisi ricordiamo che nel 2020 l’export è calato del 9% l’import del 15%. A fronte di una movimentazione delle merci che ha perso oltre 50 milioni di tonnellate e quasi 6000 imprese hanno cessato di esistere. E ancora il settore ha perso cinque miliardi di fatturato. Fermo il cargo aereo e il traffico portuale. In calo il trasporto su gomma interno. Con una situazione di questo tipo non è possibile mantenere l’attuale livello di tassazione, così come il costo del lavoro che per un autista è arrivato a 55/60 mila euro annui. Anche il piano infrastrutturale nazionale si è fermato ai buoni propositi. Nonostante tutto il comportato dell’autotrasporto conta ad oggi 80.000 imprese, 80 miliardi di fatturato, oltre 1,5 milioni di addetti, quasi il 9% del PIL del Paese.

Nella sola Regione Lazio operano 8.397 imprese e solo la capitale ne conta oltre seimila, 6.199 per l’esattezza (dati dall’Albo Nazionale degli Autotrasportatori aggiornati a febbraio 2021). Segue Frosinone con 1.108 imprese attive, Latina con 961, Viterbo 510 e Rieti 257. Il trasporto merci in provincia di Viterbo Il settore del trasporto merci in Provincia di Viterbo ha vissuto il trend di riduzione del numero delle imprese che ha caratterizzato il panorama nazionale in maniera più accentuata. Nel ventennio 2000-2020 si è assistito ad una riduzione del 34% (del numero delle Aziende passando dalle 734 del 2000 alle attuali 510) contro una riduzione del 27,4% a livello nazionale. Le imprese Artigiane del settore sono scese dal 75% del totale imprese alle attuali 60,5%. Erano 551 nel 2000 oggi sono 309. La contrazione è stata del 45% rispetto ad una media nazionale del 36%. La quota di imprese individuali sul totale imprese nel settore dell’Artigianato è scesa dal 79% al 77% del totale a differenza del quadro nazionale dove la quota si è ridotta dall’88,7 all’83,3%. Il Trasporto Merci nonostante nel corso della pandemia non si sia mai fermato garantendo i necessari approvvigionamenti delle merci ha subito una contrazione del 40-50% nel periodo marzo aprile 2020 per effetto del lockdown. Nel secondo semestre del 2020, le scelte relative al contenimento del covid hanno determinato una contrazione del trasporto merci intorno al 20%. Tale riduzione, nonostante stia determinando grosse difficoltà nel settore, non ha determinato in provincia di Rieti una contrazione del numero delle Aziende che sono rimaste essenzialmente stabili rispetto al 2019. La cassa integrazione straordinaria (FSBA) nel 2020 è stata utilizzata da 34 Aziende reatine pari al 11% del totale ed ha riguardato il 133 lavoratori. Le profonde trasformazioni nel settore accelerate dalla crisi pandemica rendono sempre più necessaria, soprattutto per le piccole imprese artigiane che a stragrande maggioranza sono ditte individuali, la necessità di politiche e servizi di sostegno alla categoria al fine di aumentarne la capacità di restare nel mercato.

I servizi di Confartigianato Trasporti

TELEPASS. Confartigianato Trasporti Servizi ha stipulato una convenzione con la Società Autostrade per l’Italia al fine di permettere il rilascio ai soci dell’apparato Telepass e dell’opzione Telepass Premium Truck, pacchetto di servizi aggiuntivi e agevolazioni studiata appositamente per i veicoli superiori ai 35 q.li.

Telepass Europeo. Per gli autotrasportatori che effettuano viaggi internazionali, C.T.S. mette a disposizione delle imprese diverse possibilità di attivare un unico apparato telepass abilitato sia per i pedaggi in Italia che in Europa.

Trafori. Confartigianato Trasporti è in grado di rilasciare a tutti i propri associati una tessera, senza nessun costo annuale, abbinata alla targa del mezzo. La tessera permette uno sconto immediato della tariffa dei transiti del traforo del Frejus e del Monte Bianco.

Satellitari. CTS collabora con primaria azienda italiana leader nel settore dei localizzatori GPS e controllo satellitari per la tua flotta. Sarai in grado di sapere in tempo reale cosa fanno e dove sono i tuoi mezzi, ti informa sullo stile di guida degli autisti e sui consumi, ti aiuta a rispettare le ore di guida e riposo, ti permette di proteggere le merci dei tuoi clienti e ti consente di ottimizzare la comunicazione e la gestione delle missioni.

Carte Carburanti. Confartigianato Trasporti ha stipulato diverse convenzioni con società di rifornimento carburante, per il rilascio delle carte carburante. L’uso della carta carburanti permette di effettuare rifornimenti in Italia e in Europa, ottenendo uno sconto immediato e permettendo, inoltre, di dilazionare il pagamento del carburante.

Assicurazioni. Attraverso la selezione di qualificati brokers assicurativi Confartigianato Trasporti ha stipulato accordi per ottenere contratti di assicurazione relativi alla assicurazione obbligatoria di Responsabilità Civile verso Terzi a condizioni assolutamente concorrenziali nel mercato. I servizi offerti: Responsabilità Civile Autoveicoli; Vettoriali; Furto – Incendio – Kasko – Cristalli; Rc Professionale dell’autotrasportatore; Ritiro – sospensione patente; Tutela legale; Infortuni del conducente; RCT – RCO dell’autotrasportatore; fidejussioni assicurative.

Soccorso Stradale. Confartigianato Trasporti è in grado di offrire una polizza studiata appositamente per il soccorso stradale dei mezzi pesanti e leggeri, su tutta la rete autostradale e sulle strade secondarie in Italia e in Europa. La copertura riguarda guasti meccanici, traino e recupero del veicolo e del semirimorchio (anche se i mezzi sono usciti dalla carreggiata), problemi agli pneumatici.

Gestione dati Tachigrafo. I soci Confartigianato possono usufruire di una convenzione con una piattaforma telematica per l’analisi e conservazione dei dati tachigrafici con scarico da remoto e l’acquisto di dispositivi connessi (come la chiavetta di scarico DLK).

Distacco personale – Servizio di rappresentanza. Confartigianato Trasporti, grazie a partner internazionali, assiste i trasportatori che effettuano viaggi in Europa, per far fronte ai diversi adempimenti che ogni Stato richiede per il personale all’estero. Per il corretto rispetto delle normative dei singoli Paesi, Confartigianato è in grado di fornire la comunicazione preventiva del distacco del lavoratore.

Share.

Comments are closed.