Partnership: Confartigianato e Samsung Maestros Academy si alleano. De Simone, «nasce una nuova generazione di artigiani italiani»

0

Antichi mestieri e tecnologie digitali ultra moderne: quando il vecchio e il nuovo s’incontrano nell’esperienza unica del saper fare artigiano. Samsung Maestros Academy, piattaforma online ideata per la trasmissione delle conoscenze dei vecchi maestri artigiani, e Confartigianato si alleano per dar vita a una nuova generazione di giovani apprendisti, attraverso una serie di corsi web gratuiti.
«L’iniziativa nasce dalla volontà di creare un punto di contatto tra gli artisti manifatturieri e i giovani – spiega Andrea De Simone, direttore provinciale di Confartigianato – in modo da sostenere e promuovere il potenziale dei nostri ragazzi, avvicinandoli a quelle eccellenze che rappresentano il Made in Italy nel mondo»
L’accordo siglato tra Samsung e l’Associazione si inserisce nell’ambito del progetto Maestros Academy, la piattaforma digitale che dà voce ai maestri e al loro sapere fatto di tradizione ed esperienza, aiutando in questo modo i giovani artigiani del futuro a scoprire il proprio talento. Ancora una volta dunque, la tecnologia entra nei laboratori artigiani che, influenzati dalle molteplici influenze prodotte dalla cosiddetta terza rivoluzione industriale, diventano incubatori di un nuovo modo di pensare e produrre l’artigianato.
Grazie alla Maestros Academy, attraverso un ciclo di video-lezioni gli artigiani svelano i segreti della propria professione tramandando un know-how, frutto del lavoro che ha reso le loro produzioni delle eccellenze. «Ci troviamo a confrontarci con un nuovo modo di insegnamento e di apprendimento – continua De Simone – che pretendono spazi e tempi altri rispetto a quelli con i quali solitamente operiamo. Il saper fare artigiano, per definizione ancorato alle proprie radici e ai propri canoni, si reinventa nello scambio con le nuove tecnologie e l’avvento di una nova figura: l’artigiano digitale. Dobbiamo essere in grado non solo di decodificare le novità di cui siamo circondati, ma di saperle declinare a seconda delle esigenze specifiche dei nostri mestieri. Ecco perché l’alleanza con Samsung rappresenta un’altra importante tappa di quel percorso che Confartigianato sta facendo nel campo delll’Innovation & Communication Technology».
L’ingresso dell’Associazione nell’accademia digitale del colosso Samsung costituisce una strategia efficace per la salvaguardia e la trasmissione della tradizione italiana: l’innovazione tecnologica, infatti, rappresenta un volano per quei saperi artigiani che, altrimenti, rischierebbero di estinguersi nella propria autoreferenzialità. «La Maestros Academy – incalza De Simone – contribuirà ad attivare e dare slancio alla promozione delle nuove eccellenze del futuro. Sarà quel luogo virtuale dove innamorarsi di un antico mestiere e poter coltivare questa passione seguendo le lezioni di grandi maestri, scoprendo magari nuove opportunità per il proprio talento». La Maestros Academy, grazie al supporto di Confartigianato, ìsi pone come ponte tra due mondi che fremono per accorciare le distanze tra loro, quello dei maestri manifatturieri e quello dei giovani digitalizzati, mettendo questi ultimi in condizione di reinterpretare in chiave innovativa i segreti degli antichi mestieri. «Dall’unione di questi due universi nasceranno progetti davvero innovativi – incalza il segretario di Confartigianato – basti pensare a quello è stato il percorso delle neonate stampanti digitali: una vera e propria parabola che ha declinato l’utilizzo di questi strumenti in campi di applicazione impensabili fino a qualche anno fa. Questi esempi ci danno la misura del segno dei tempi, dell’avvenuta trasformazione dell’artigiano da Giano bifronte, sdoppiato tra il passato delle proprie radici e la ricerca di un futuro ancora sfocato e inafferrabile, ad artigiano digitale, sintesi dell’avvenuta fusione tra tradizione e innovazione».
Tutte le lezioni dei maestri di Samsung Maestros Academy sono già online sul sito www.maestrosacademy.it

Share.

Comments are closed.