Nuovo regime dell’Iva per cassa

0

 

  Viterbo, 27 luglio 2012  
 

Un emendamento al D.L. Sviluppo, approvato dalla Camera, recepisce la richiesta di Confartigianato introducendo un nuovo regime di IVA per cassa

In data 25 luglio 2012 la Camera, in sede di conversione del D.L. 22 giugno 2012, n. 83 (recante misure urgenti per la crescita del Paese), ha approvato alcuni emendamenti, tra i quali assume particolare interesse quello sull’estensione del regime “dell’IVA per cassa” alle operazioni effettuate da soggetti passivi con volume d’affari non superiore a due milioni di euro, in luogo dell’attuale soglia di duecentomila euro.
Il nuovo regime fortemente voluto dalla Confederazione si inserisce fra le misure necessarie ad evitare esborsi monetari in periodi, come l’attuale, di grave illiquidità per il sistema delle imprese.

 

 

Share.

Comments are closed.