Torna l’obbligo di indicare lo stabilimento di produzione sulle etichette alimentari

0

La battaglia di Confartigianato Alimentazione sul fronte dell’etichettatura alimentare ha portato a un successo importante: la reintroduzione dell’obbligo di indicazione in etichetta dello stabilimento di produzione. Un’informazione chiave per la sicurezza e la corretta informazione ai consumatori, fondamentale anche per riconoscere un prodotto alimentare di qualità da uno di tipo industriale prodotto a basso costo in qualche Paese in via di sviluppo. Anche e soprattutto, però, per garantirne la tracciabilità della filiera di produzione in caso di allerta sanitaria. Sono questi i punti su cui Confartigianato Alimentazione ha fatto pressione per riportare l’obbligo di legge, arrivato con lo schema di decreto legislativo firmato dal Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi.

Share.

Comments are closed.