In arrivo il corso di guida sicura

0

Il percorso formativo è valido ai sensi dell’Art. 37 del D. Lgs. 81/2008

Gli elevati standard di sicurezza attiva e passiva che caratterizzano le vetture di produzione recente inducono spesso gli automobilisti a «delegare» completamente al proprio veicolo la gestione delle emergenze su strada. È un errore pericoloso: l’elemento determinante per la sicurezza è infatti, sempre, il guidatore.
Purtroppo, chi si mette al volante è sprovvisto spesso della preparazione adeguata; sono infatti indispensabili competenze tecniche, mirate e specifiche per affrontare al meglio l’esperienza della guida.
Confartigianato imprese di Viterbo propone allora un corso di guida sicura finalizzato a migliorare le tecniche di conduzione dei veicoli, a responsabilizzare i conducenti e ad ottimizzare la gestione del parco auto aziendale.
Il corso mira alla conoscenza approfondita, sia teorica che pratica, delle tecniche di guida più corrette e sicure, unendo la capacità di accompagnare l’allievo nel suo percorso di apprendimento, osservando, analizzando e correggendo ogni passaggio con chiarezza e precisione.
Durante il corso si vogliono insegnare le corrette tecniche di guida, indispensabili per affrontare con sicurezza le più diverse situazioni che possono verificarsi su strada e acquisire uno stile di guida consapevole e sicuro. Infatti, solo un’approfondita conoscenza dei metodi di guida e delle forze fisiche in gioco nel normale movimento di un veicolo permettono al guidatore di ottenere realmente il controllo assoluto della vettura.
La formazione avrà inizio il prossimo 24 ottobre prossimo e verrà organizzato esclusivamente presso strutture attrezzate, così da garantire assoluta sicurezza durante le lezioni pratiche, anche in caso di simulazione delle situazioni più difficili e potenzialmente rischiose.
Il corso si terrà presso il Circuito Internazionale di Viterbo con il supporto della scuola di guida Sicura di Vito Popolizio, direttore e pilota istruttore professionista di 1° e 2° livello – F. 3000 e categoria Turismo, avvalendosi di un staff di elevati istruttori professionisti qualificati ed esperti.
Il corso insegna le tecniche base della guida sicura e la corretta gestione delle situazioni di emergenza. Ciò consente di raggiungere elevati standard di sicurezza personale e contribuisce a migliorare le condizioni generali della circolazione stradale: recenti statistiche dimostrano che frequentare un corso di guida sicura riduce del 40% il rischio di essere coinvolto in incidenti stradali.
L’Ufficio Ambiente e Sicurezza di Confartigianato imprese di Viterbo vuole evidenziare i vantaggi per l’azienda nel partecipare ad una formazione di così elevata professionalità.
Prevenire gli incidenti stradali si traduce per un’azienda in:
• valutazione rischio guida “da inserire nel Documento di valutazione dei rischi” ai sensi dell’art. 17 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.;
• ottemperamento all’Accordo Conferenza Stato Regioni del 21/12/2011 in riferimento alla formazione obbligatoria emanata ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., qualora frequentato da personale addetto all’utilizzo di veicoli aziendali (ovvero personale per il quale la guida di un veicolo aziendale costituisce parte integrante e/o parziale della mansione lavorativa);
• riduzione del numero degli infortuni per incidenti stradali durante e fuori l’orario di lavoro; deducibilità e detraibilità dei costi del corso;
• miglioramento della qualità del lavoro e dell’immagine dell’azienda;
• maggiore produttività, in quanto se un dipendente previene un incidente stradale ha la certezza di non assentarsi dal luogo di lavoro per cure mediche;
• avvisi e fondi Interprofessionali ed INAIL “utili per finanziarsi il corso”;
• il corso, qualora sia frequentato da tutto il personale addetto all’utilizzo di veicoli aziendali darà diritto, salvo variazioni in corso d’anno, all’ottenimento di una parte dei punti necessari al raggiungimento del valore totale ai fini dell’OT24 INAIL.
• riduzione dei costi assicurativi, in quanto la partecipazione ai corsi di guida sicura consente di stipulare accordi con le compagnie di assicurazione per ottenere la riduzione dei costi delle polizze fino al 40%;
• risparmio del 15% sul consumo di carburante grazie al corso di eco drive. Con l’eco drive il costo del corso si ammortizza in 2/4 mesi.
La necessità di ottemperare all’obbligo di legge imposto dal testo unico 81/08 e s.m.i. si traduce, alla fine, in un vantaggio più economico per l’azienda.
Al termine del corso ed al superamento dei test verrà rilasciato un attestato di frequenza valido ai sensi delle normative vigenti.
Per maggiori informazioni su modalità d’iscrizioni, programma completo e costi, è possibile contattare l’Ufficio Ambiente e Sicurezza di Confartigianato imprese di Viterbo ai nr. 0761.337942-12.

Share.

Comments are closed.