CERAMICA. Via libera definitivo alla proroga di 4 mesi per adeguarsi alle norme sui Moca

0

Nel Decreto Milleproroghe varato in via definitiva il 20 settembre, sono stati prorogati i termini per adeguarsi alla norma che disciplina i materiali e gli oggetti destinati alla conservazione e all’uso di prodotti alimentari, i cosiddetti Moca. Grazie all’azione condotta in Parlamento da Confartigianato, le imprese avranno 4 mesi in più per poter comunicare alle Asl competenti per territorio l’attività degli stabilimenti presenti ed evitare così le rigide sanzioni previste dalla legge del 2017.

Soddisfatto il Presidente di Confartigianato Ceramica Antonio Donato Colì secondo il quale “la proroga permette ai produttori di ceramica di operare con un margine di tempo più congruo per adeguarsi alla normativa e migliorare le produzioni, garantendo standard di qualità sempre più elevati per competere al meglio sui mercati nazionali ed internazionali. Il nostro impegno continua per consentire alle piccole aziende di gestire al meglio la propria attività in relazione agli adempimenti previsti dalla legge sui Moca”.

Share.

Comments are closed.