Fatturazione elettronica, secondo seminario gratuito di Confartigianato dedicato alle imprese

0

Secondo appuntamento organizzato da Confartigianato Imprese di Viterbo e dedicato alle imprese per affrontare il tema della nuova normativa sulla fatturazione elettronica e per illustrare le possibili soluzioni alle iniziali difficoltà che potrebbero verificarsi con l’introduzione della modalità esclusivamente digitale. Dopo il grande successo di quello dello scorso 30 ottobre, il secondo seminario gratuito per affrontare le novità relative all’adempimento in modo corretto si terrà lunedì 3 dicembre alle ore 15 nella sede di Confartigianato Imprese di Viterbo in via Garbini 29/G.

A partire dal 1° gennaio 2019 il nuovo processo di fatturazione B2B riguarderà, infatti, la totalità degli scambi commerciali. Diventerà, pertanto, obbligatorio per tutti i titolari di partita iva: commercianti, baristi, ristoratori, albergatori, artigiani, liberi professionisti, e non solo. Pochissime saranno le esclusioni da tale obbligo.

Il seminario del 3 dicembre, secondo appuntamento organizzato dalla Confartigianato Imprese Viterbo in collaborazione con Conto-Graph srl, è libero e gratuito, aperto anche ai non associati, ed ha un taglio pratico, finalizzato a consentire a tutti gli esercenti, negozianti, operatori turistici, ristoratori, artigiani che già adottano un gestionale o un registratore di cassa, semplice o evoluto, di affrontare adeguatamente l’adempimento senza dover fare particolari rivoluzioni nella propria attività, o investimenti onerosi. All’incontro parteciperà anche in questa occasione il dottor Massimiliano Meschini, segretario dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Viterbo, per una preziosa consulenza sull’adempimento.

Perché è importante partecipare al seminario? Perché durante l’incontro verrà spiegato, a chi già utilizza il registratore di cassa o effettua documentazione cartacea a mano, come adeguarsi alla normativa grazie a strumenti intuitivi, facili da usare, flessibili, economici, condividendo così i diversi servizi collegati al nuovo obbligo, come l’emissione delle fatture, la registrazione e la conservazione digitale, senza incorrere in sanzioni.

“Confartigianato è a disposizione delle imprese che hanno bisogno di prepararsi adeguatamente al cambiamento introdotto dalla fatturazione elettronica, dato che dal 1° gennaio 2019 i documenti in formato cartaceo saranno da ritenersi non emessi e cambierà radicalmente l’elaborazione contabile delle aziende – spiega il segretario provinciale dell’associazione, Andrea De Simone -. In collaborazione con Conto-Graph srl, siamo a disposizione per seguirle da vicino e rendere il meno complicato possibile questo nuovo percorso”.

L’incontro, dunque, si terrà lunedì 3 dicembre alle ore 15,30 presso la sede di Viterbo di Confartigianato (Via Garbini n. 29/g – IV piano). Partecipare è semplice e gratuito: basta compilare la scheda di adesione apposita e inviarla via fax 0761-337920 o via email all’indirizzo info@confartigianato.vt.it. Oppure basta contattare direttamente gli uffici di Confartigianato Imprese di Viterbo: per qualsiasi ulteriore informazione chiamare il numero 0761-33791 o visitare il sito www.confartigianato.vt.it.

Clicca qui per scaricare la scheda di adesione

Share.

Comments are closed.