In partenza un corso per chi lavora in ambienti sospetti di inquinamento e spazi confinati

0

L’area Ambiente & Sicurezza di Confartigianato Imprese di Viterbo sta pianificando un corso per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi destinati ad operare in ambienti sospetti di inquinamento e ambienti confinati. Per spazio confinato si intende un qualsiasi ambiente limitato, in cui il pericolo di morte o di infortunio grave è molto elevato a causa della presenza di sostanze o condizioni di pericolo, come ad esempio la mancanza di ossigeno, gas o vapori tossici, incendi od esplosioni. Il corso assolve agli obblighi previsti dal D.P.R. 14 settembre 2011 n. 177, in compatibilità al D.Lgs.81/08 e s.m.i., inerenti alla specifica informazione e formazione sui fattori di rischio relativi agli ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

L’obbligo del corso è per tutto il personale, compreso il datore di lavoro, (lavoratori, preposti, dirigenti, ecc) che debba svolgere attività lavorativa in tali ambienti. Il corso è rivolto a tutti gli addetti che effettuano e/o supervisionano i lavori negli spazi confinati o con sospetto inquinamento e in particolare si rivolge a lavoratori dipendenti e autonomi, nonché datori di lavoro, destinati ad operare in ambienti sospetti di inquinamento quali pozzi, fogne, cunicoli, camini e fosse in genere; ambienti confinati come ad es. tubazioni, canalizzazioni, recipienti quali vasche, serbatoi e simili, silos, ecc. In generale è rivolto a coloro che lavorano negli ambienti circoscritti caratterizzati da aperture di accesso ridotte e da una scarsa ventilazione naturale sfavorevole in cui per la presenza di agenti chimici pericolosi (gas, vapori, polveri) può verificarsi un grave infortunio.

Il programma del corso comprenderà una parte teorica di minimo 8 ore più una parte pratica di addestramento di 4-8 ore, a seconda che vengano utilizzati solo Dpi anticaduta con maschere filtranti o anche autorespiratori. Sicurezza e prevenzione sono gli obiettivi principali di questo corso, che grazie all’esperienza e alla competenza dei docenti formatori, offre ai partecipanti la possibilità di apprendere come individuare i maggiori fattori di rischio, identificare le misure di sicurezza più idonee e utilizzare tutti i dispositivi di protezione in modo corretto ai sensi delle normative vigenti.

Per saperne di più, ricevere ulteriori informazioni sul corso e iscriversi è possibile contattare l’area Ambiente & Sicurezza di Confartigianato Imprese di Viterbo ai numeri 0761-337942.

Share.

Comments are closed.