Movimenti

DONNE IMPRESE

donne-imprese-viterboVision: “Protagoniste in ogni decisione”,”Protagonist in every decision” Mission: “Essere il partner delle donne imprenditrici per crescere e contare culturalmente, economicamente, socialmente, intervenendo in tutti i contesti d’interesse e così rispondendo alle attese della imprenditoria femminile” “Being a partner with women entrepreneurs, to grow and count culturally,economically,socially: intervening in all contexts of interest therefore, acknowledging the views of women entrepreneurs”. Confartigianato Donne Impresa si propone: di sostenere la diretta partecipazione delle donne artigiane all’attività sindacale, economica e sociale nel settore dell’artigianato; di incoraggiare la loro assunzione in incarichi rilevanti in organismi economici, sociali e culturali, nonché ad assumere la rappresentanza della categoria presso enti pubblici e privati, nazionali ed internazionali; di favorire lo sviluppo della imprenditorialità femminile e delle pari opportunità; di evidenziare la differenza di genere della imprenditorialità femminile e del lavoro delle donne e di porla all’attenzione nelle sedi di merito; di svolgere azioni finalizzate alla formazione professionale e al miglioramento delle condizioni generali di lavoro delle donne, imprenditrici e non; di essere attivamente presente con proprie proposte e iniziative nell’ambito delle tematiche sociali per un consesso civile in cui sia prioritario il valore della famiglia, della solidarietà, del rispetto della dignità dell’uomo.

GIOVANI IMPRENDITORI

 

giovani-imprenditoriVision: “Costruiamo Ambienti per Intraprendere e Vivere”. Mission: “Essere l’occasione di Innovazione nel Contesto Associativo per Dare Futuro all’impresa”. Confartigianato Giovani Imprenditori nasce nel 1987, associa attualmente 150.000 imprenditori di età inferiore a 40 anni e si articola in 80 Gruppi Territoriali presenti in tutto il Paese. Confartigianato Giovani Imprenditori si propone: di potenziare la funzione dell’associazionismo e della rappresentanza; di diffondere la consapevolezza della funzione socio economica e politica dell’impresa artigiana ed il suo contributo all’occupazione di favorire lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile; di promuovere e sostenere azioni di formazione imprenditoriale, manageriale e culturale, particolarmente adatte a comprendere e guidare i cambiamenti; di attivarsi affinché si alimentino continuativamente condizioni adatte alla trasmissione d’impresa; di relazionarsi con le istituzioni scolastiche e formative perché cresca il rapporto fra queste e mondo del lavoro e del sociale; di essere qualitativamente presente con analisi, proposte ed iniziative nell’ambito delle problematiche sociali ed economiche del Paese.

 

Alcune nostre immagini